Google Plus


Gestione Profili e Pagine Aziendali con Google+

Google Plus è la piattaforma social di Google. All’inizio considerata un flop (con pochi iscritti rispetto alle previsioni) Google + è successivamente stata integrata nell’intero sistema Google con una intelligente strategia di mercato. Il single sign on (un unico accesso per tutte le piattaforme Google) permette infatti all’utente di utilizzare tutti i tools e strumenti di Google grazie ad un unico accesso utente. Una sola email con Gmail (di Google) basta per accedere a tutti questi servizi.

Avendo Gmail, quindi, viene anche creato in automatico un profilo di Google+. In questo modo Google sembra aver forzato gli utenti all’utilizzo di una piattaforma social che all’inizio non aveva dato i risultati sperati.

Tuttavia Google Plus è, oltre ad essere ben strutturato (anche se non di semplice ed immediato utilizzo) molto utile per il posizionamento del proprio sito web in Google. Inoltre, grazie alla creazione di pagine aziendali, è possibile promuovere il proprio brand anche su Google Plus.

Una importante distinzione va fatta tra pagina profilo e pagina aziendale in termini di posizionamento. La prima infatti rappresenta il profilo dell’autore di un sito web (indicato con rel=”author”), la seconda invece ne rappresenta il publisher (rel=”publisher”), ovvero l’entità aziendale di cui il sito web è proprietà.

Questa differenza è molto importante in quanto rende diversa l’indicizzazione (e il posizionamento) del sito sul motore di ricerca di Google, in un caso mostrandone l’autore con una foto, nell’altro mostrando al lato le indicazioni precise relative all’attività.

Avere una presenza su Google Plus risulta oggi importantissimo in termini non solo di posizionamento, ma anche di visibilità e di immagine.

Se hai bisogno di abbracciare una strategia social con Google Plus, e hai bisogno di consigli e di una consulenza, o di qualcuno che gestisca per te questo social network in tutte le sue funzioni, contattaci oggi stesso per un preventivo gratuito.